2008 - SI È CONCLUSO FELICEMENTE IL 5° AUDAX VESPISTICO 500KM MARCHE

Vespa Club Piceno

di Pagliare del Tronto (AP)

2008 - SI È CONCLUSO FELICEMENTE IL 5° AUDAX VESPISTICO 500KM MARCHE

Spinetoli | Direttore di gara il presidente del Vespa Club d’Italia Nazionale e Vespa World club Mondiale signor Roberto Leardi. Si è conclusa la manifestazione Vespistica Nazionale, “5°Audax Vespistico, 500 km

delle Marche”. Organizzata dal Vespa club Piceno di Pagliare del Tronto del presidente Giuseppe Di Emidio ed i vari Club Vespa delle Marche con grande impegno ed organizzazione perfetta. C’è stato un movimento di persone e mezzi, tra partecipanti alla maratona e famigliari al seguito impressionante.

Per l’importanza di tale evento viene scelto anno per anno la località ed il club che la dovrà gestire. Per l’edizione 2008 è stato prescelto il club di Pagliare del Tronto dove echeggia il 1°maestoso monumento dedicato alla Vespa d’Italia, inaugurato nel 2006 nel 60° anniversario dello scooter che ha fatto sognare intere generazioni.

E’ stata una grande manifestazione patrocinata dalla Regione Marche, Provincia di Ascoli Piceno, Comune di Spinetoli e Pro Loco Spinetoli-Pagliare con oltre 150 vespe selezionate su oltre 400 richieste di partecipazione.

La manifestazione, partita da Pagliare del Tronto alle ore 24,00 di ieri, sabato 26 luglio ha percorso il giro delle Marche facendo ritorno sul nastro di partenza oggi 27 luglio alle ore 12,00 per la sua importanza è stata presidiata in qualità di direttore di gara dal presidente del Vespa Club d’Italia Nazionale e  Vespa World club Mondiale signor Roberto Leardi che con grande entusiasmo ha dichiarato: “Questa manifestazione in onore della Vespa è al 5° anno e quest’anno è toccata a Pagliare del Tronto, ma è un’esperienza tra i pool dei club delle Marche poiché abbiamo toccato, passando in tutte le province delle Marche. 500 km non stop con partenza e ritorno a Pagliare del Tronto. Come si è potuto vedere c’è stata una massiccia partecipazione proveniente da tutt’Italia per la grande valenza che ha assunto questa manifestazione che la pone tra le top del Vespa club d’Italia. Ormai, dal lontano 1948 ad oggi, siamo arrivati alla quarta generazione dei vespisti e molti giovani, dopo l’esperienza di campioni degli anni ’50 e ’60 seguono questo movimento con oltre 330 Vespa club in Italia. Sono i giovani i protagonisti nel rinnovato Vespa club, realtà innovative, organizzative ed operative come qui a Pagliare con il presidente Di Emidio che è la bandiera e trascinatore, sia per esperienze sportive che per le manifestazioni di partecipazione. Inoltre, ricordiamo che il club di Pagliare parteciperà al 3° world hait di Cefalù, come ciliegina sulla torta per un grande Vespa Club”.

Per la cronaca, il primo a partire è stato il più …Giuseppe Balducci di anni 69 del Club di Pagliare, poi ogni 30 secondi tutti gli altri. Il Club Recanatese si è aggiudicato il trofeo come maggior numero di partecipanti, ben 35 vespe.

di Nicola Lucidi

29/07/2008

 

fonte www.ilquotidiano.it

Visitatori on line

Abbiamo 73 visitatori e nessun utente online